• ASA_3613.JPG
  • ASA_5702.jpg
  • ASA_5891.jpg
  • DSC_6099.JPG
  • DSC_6132.JPG
  • DSC_6139.JPG
  • DSC_6141.JPG
  • DSC_6149.JPG
  • DSC_6269.JPG
  • DSC_6291.JPG
Gianfranco Peletti

Gianfranco Peletti

Ufficiale a.r. della Polizia Locale di Milano, con trentasette anni di esperienza nella Civica Amministrazione Milanese

Il problema dei nomadi è uno dei più antichi - ma sempre attuale - quando si parla di sicurezza urbana.  Realtà, miti e leggende, veritieri o meno, tutti i giorni appaiono sulle pagine di cronaca.
Zingari - Nomadi - Rom, sono vocaboli che tutti usano ma spesso senza conoscerne il significato e le differenze e per questo riteniamo utile approfondire la conoscenza di queste persone attraverso la loro storia, egregiamente tradotta e reinterpretata da Sergio Franzese, torinese cinquantenne che da circa 30 anni si occupa di questa etnia.

LA PRIVACY POLICY DI QUESTO SITO

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.
Si tratta di un'informativa che è resa anche ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi web della Scuola Superiore della Sicurezza della Advanced Security Academy S.r.l. di Milano, (di seguito detta anche S.S.d.S.), accessibili per via telematica a partire dall'indirizzo: http://www.asaitalia.org,
L'informativa è resa solo per il sito di S.S.d.S. e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall'utente tramite links. L'informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall'art.29 della direttiva n. 95/46/CE , hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.

IL "TITOLARE" DEL TRATTAMENTO
A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.Il "titolare" del loro trattamento è la Advanced Security Academy S.r.l., con sede legale in Via Quintino Sella, 4 , 20121 Milano e sede operativa in  Via Foggia, 4, 20141 Milano.
Telefono + 39 02 56814879 
Fax +39 02 45482945 
e-mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI
I trattamenti automatizzati connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso Aruba S.p.A. P.zza Garibaldi 8 52010 Soci (AR),  mentre i trattamenti burocratici, amministrativi, di revisione o ampliamento del sito web hanno luogo presso la predetta sede della S.S.d.S. e sono curati solo da personale tecnico responsabile o incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione.Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso.I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo (e-mail, preventivi su carta, cd-rom o altro) sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario (servizio di spedizione o altro). 

TIPI DI DATI TRATTATI
Dati di navigazione I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l'elaborazione.I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni.Dati forniti volontariamente dall'utente L'invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonchè degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.Specifiche informative di sintesi potranno essere riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, nè vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

FACOLTATIVITA' DEL CONFERIMENTO DEI DATI
A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l'utente è libero di fornire, via e-mail, i dati personali necessari per instaurare rapporti commerciali, per sollecitare l'invio di materiale informativo o di altre comunicazioni. Il loro mancato conferimento può comportare l'impossibilità di ottenere quanto richiesto.

MODALITA' DEL TRATTAMENTO
I dati personali sul sito web sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.I dati personali relativi alla gestione burocratica, amministrativa e di revisione o ampliamento del sito web sono trattati sia con strumenti automatizzati che cartacei. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati. 

DIRITTI DEGLI INTERESSATI
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003).Ai sensi del medesimo articolo si ha anche il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonchè di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte al Responsabile interno del trattamento sotto il profilo informatico, Cav. Gianfranco Peletti, presso la sede dell'Unità Operativa della Advanced Security Academy S.r.l., via Foggia, 4 - 20141 Milano.
Telefono + 39 02 56814879
Fax +39 02 45482945“
e-mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ogni sforzo verrà fatto per rendere il più possibile interoperabili le funzionalità di questo sito con i meccanismi di controllo automatico della privacy disponibili in alcuni prodotti utilizzati dagli utenti.Considerando che lo stato di perfezionamento dei meccanismi automatici di controllo non li rende attualmente esenti da errori e disfunzioni, si precisa che il presente documento, pubblicato all'indirizzo corrispondente alla pagina iniziale del sito ufficiale della S.S.d.S. costituisce la "Privacy Policy" di questo sito che potrà essere soggetta, nel futuro, ad aggiornamenti.

Advanced Security Academy S.r.l.
Sede legale: Via Quintino Sella, 4 - 20121 - MILANO
Sede operativa: Via Foggia, 4 - 20141 MILANO
Codice Fiscale /Partita  IVA/ Registro Imprese di Milano n.°  12521960158 
Iscrizione  R.E.A. di Milano n° 1565370

La nostra sede operativa è facilmente raggiungibile, sia in automobile che con i mezzi pubblici.

In macchina: Dal centro raggiungere la via Ripamonti e percorrerla in direzione periferia, dopo la discesa dal ponte girare al primo semaforo a sinistra. Girare alla prima a destra, seguire la strada sino all'indicazione di senso unico, qui dovrete svoltare a sinistra, in fondo alla strada dovrete obbligatoriamente svoltare a destra, dopo 70 metri circa svoltare ancora la prima a destra e sarete arrivati.

Con i mezzi pubblici: Tram n.24, scendere alla fermata di via Ripamonti ang. Quaranta. Con l'autobus 95 scendere alla fermata all'angolo con via Ripamonti
La definizione più accettabile di sicurezza è indubbiamente quella di assenza di rischio. Per analogia sicurezza urbana potrebbe definirsi la condizione di assenza di rischio nelle città o nei centri urbani. Definizioni tanto esaustive quanto irreali.

Dal punto di vista di chi è chiamato, dal ruolo che riveste e dal contesto sociale che vive, a dare un contributo sensibile alla costruzione della sicurezza urbana così come è diffusamente concepita, la questione si può tradurre diversamente: sicurezza urbana è una condizione di serenità e di tranquillità nella conduzione della vita di relazione tipica della vita sociale cittadina.
Può significare muoversi liberamente in tutti i luoghi della città senza alcun timore di incontri ansiogeni, permettere ai propri bambini o nipotini di giocare in un parco pubblico senza guinzagli verbali, godendo nel contempo di propri momenti di relax non rovinati da sospetti sulla qualità degli altri frequentatori del giardino.
Può significare anche abbassare le difese di fronte a ciò che, si è capito, è soltanto differenza di colore epidermico e di abitudine sociale (come il gusto di ritrovarsi tra connazionali nella piazza, abitudine quasi persa tra gli indigeni). Nella realtà i fattori di rischio sono spesso ben diversi da quelli che appartengono alla sfera della percezione, e purtroppo si riconoscono solo una volta entrati nell'esperienza personale, a volte lasciandovi il segno.

Gli operatori di polizia sono, o dovrebbero essere i più attrezzati, per esperienza e formazione, a individuare e quindi a contrastare i comportamenti di rischio concreto, ma non per questo possono ignorare, proprio per via del loro pubblico mandato, i fatti e le situazioni che, lungi dall'essere criminogeni, vengono comunque intesi dalla gente come pericolosi, proprio perchè diversi da quelli con i quali si è sempre convissuto.
A livello locale una parte importante è svolta dalla polizia della comunità, la polizia del Comune è quindi quella più vicina alle esigenze dei cittadini. La polizia locale deve  entrare con consapevolezza e competenza in questo nuovo ruolo, noto come polizia di prossimità, senza per questo dimenticare l'importanza strategica e funzionale  a cui può condurre un organizzato ed intelligente lavoro di raccolta delle informazioni. Conditio sine qua non è che il tutto non si fermi nelle capacità personali dell'agente ma venga recepito da una consapevole e condivisa nuova organizzazione del Corpo di polizia locale, in rete con gli altri servizi, siano essi locali o statali.
La Scuola Superiore della Sicurezza muove la propria attività formativa partendo da una esperienza professionale unica nel suo genere: la formazione dei Vigili di Quartiere e la sperimentazione sul campo delle metodologie di prossimità.
Dal successo di questo nuovo modo di essere polizia è nata l'esigenza, divenuta infine capacità , di riorganizzare funzionalmente i Comandi di Polizia Locale, aprendoli alle esigenze di trasparenza e di efficacia ancorchè di economicità, principi che, come vogliono la  Legge ed il pensiero comune, devono sempre ispirare l'operato della Pubblica Amministrazione.

Pertanto, la Scuola Superiore della Sicurezza è formazione dinamica e di eccellenza, ma è anche in grado di proporre proficuamente analisi e progetti di riorganizzazione di Corpi e Servizi di Polizia Locale.

[Continua a leggere l'intervento svolto per il comune di Corsico]

Le nostre referenze sono i corsi organizzati per:
 
  • I.Re.F (Istituto Regionale lombardo di Formazione per l'amministrazione pubblica)
  • S.P.L. Scuola Regionale di Polizia Locale Emilia e Romagna
  • Corpo della Polizia Forestale della Regione Valle d'Aosta
  • Provincia di Brescia
  • Provincia di Como
  • Provincia di Lecco
  • Provincia di Milano
  • Provincia di Monza e Brianza
  • Provincia di Sondrio
  • Comune di Abbadia Lariana
  • Comune di Abbiategrasso
  • Comune di Agrate Brianza
  • Comune di Albairate
  • Comune di Anzano del Parco
  • Comune di Arcore
  • Comune di Arese
  • Comune di Arluno
  • Comune di Assago
  • Comune di Baranzate
  • Comune di Bareggio
  • Comune di Biassono
  • Comune di Boffalora Ticino
  • Comune di Bollate
  • Comune di Brenna
  • Comune di Brescia
  • Comune di Brugherio
  • Comune di Buccinasco
  • Comune di Busto Garolfo
  • Comune di Calolziocorte
  • Comune di Cantello
  • Comune di Cantù
  • Comune di Capiago Intimiano
  • Comune di Carate Brianza
  • Comune di Carpiano
  • Comune di Casale Monferrato
  • Comune di Casalpusterlengo
  • Comune di Casatenovo
  • Comune di Caslino d'Erba
  • Comune di Casnate con Bernate
  • Comune di Cassina de Pecchi
  • Comune di Casorezzo
  • Comune di Castellanza
  • Comune di Cavenago
  • Comune di Cernusco Lombardone
  • Comune di Cernusco sul Naviglio
  • Comune di Cerro al Lambro
  • Comune di Cerro Maggiore
  • Comune di Cesano Boscone
  • Comune di Cinisello Balsamo
  • Comune di Cislago
  • Comune di Codogno
  • Comune di Cogliate
  • Comune di Cologno Monzese
  • Comune di Como
  • Comune di Concorezzo
  • Comune di Corbetta
  • Comune di Cormano
  • Comune di Corsico
  • Comune di Crema
  • Comune di Cremona
  • Comune di Cusano Milanino
  • Comune di Dalmine
  • Comune di Desenzano del Garda
  • Comune di Desio
  • Comune di Ello
  • Comune di Erbusco
  • Comune di Ferrara
  • Comune di Galbiate
  • Comune di Gambolò
  • Comune di Garbagnate Milanese
  • Comune di Garlasco
  • Comune di Gela
  • Comune di Giussano
  • Comune di Gonzaga
  • Comune di Gorgonzola
  • Comune di Inveruno
  • Comune di Lainate
  • Comune di Latina
  • Comune di Lecco
  • Comune di Legnano
  • Comune di Limbiate
  • Comune di Limido Comasco
  • Comune di Lissone
  • Comune di Magenta
  • Comune di Malnate
  • Comune di Marcallo con Casone
  • Comune di Mariano Comense
  • Comune di Melzo
  • Comune di Mortara
  • Comune di Merate
  • Comune di Milano
  • Comune di Misinto
  • Comune di Modena
  • Comune Montano Lucino
  • Comune di Monza
  • Comune di Muggiò
  • Comune di Nerviano
  • Comune di Oleggio
  • Comune di Olgiate Olona
  • Comune di Oliveto Lario
  • Comune di Opera
  • Comune di Ossona
  • Comune di Ozzero
  • Comune di Paderno Dugnano
  • Comune di Palazzolo sull'Oglio
  • Comune di Parabiago
  • Comune di Parma
  • Comune di Pavia
  • Comune di Pegognaga
  • Comune di Peschiera Borromeo
  • Comune di Pioltello
  • Comune di Pogliano Milanese
  • Comune di Pozzo d'Adda
  • Comune di Quartu Sant'Elena
  • Comune di Renate
  • Comune di Rescaldina
  • Comune di Robbiate
  • Comune di Rosate
  • Comune di Rozzano
  • Comune di San Donato Milanese
  • Comune di San Giorgio di Mantova
  • Comune di San Giuliano Milanese
  • Comune di Sanremo
  • Comune di Segrate
  • Comune di Senago
  • Comune di Seregno
  • Comune di Settimo Milanese
  • Comune di Solaro
  • Comune di Sovico
  • Comune di Suzzara
  • Comune di Trento
  • Comune di Tavernerio
  • Comune di Treviglio
  • Comune di Trezzo d'Adda
  • Comune di Trieste
  • Comune di Triuggio
  • Comune di Turate
  • Comune di Uboldo
  • Comune di Valmadrera
  • Comune di Varenna
  • Comune di Vedano Olona
  • Comune di Vergiate
  • Comune di Villasanta
  • Comune di Vimercate
  • Comune di Vimodrone
  • Comune di Vittuone
  • Comune di Voghera
  • Corpo di Polizia Intercomunale dei Colli
  • Consorzio Polizia locale Valseriana
  • Comune di Casteggio e Comuni dell'Olterpò Pavese
  • Consorzio Cinque Vette
  • Parco delle Groane
  • Unione Comuni Bassa Reggiana
  • Unione Comuni del Frignano
  • Unione Comuni Medio Verbano
  • Unione Comuni Tre Parchi
  • Unione di Comuni Lombarda Terre di Frontiera
  • e per altre decine di Enti e Istituzioni

 

La caratteristica principale che contraddistingue i Corsi da noi organizzati è la praticità . In diversi anni di esperienza si è avuto modo di appurare come i Corsi effettuati dagli Enti e dalla Scuole istituzionali siano prevalentemente orientati ad un contenuto nozionistico, peraltro indispensabile come base per gli Operatori di Polizia.  Rimane però un vuoto per tutto quello che riguarda la parte pratica e dell'addestramento, ingenerando un senso di insicurezza in chi quotidianamente si trova ad affrontare problemi pratici.
I nostri Corsi sono organizzati e impostati in modo da colmare questa lacuna e dare agli operatori quella professionalità di tipo pratico che si traduce in sicurezza.  
I corsi da noi effettuati riguardano l'area della "sicurezza operativa" della Polizia Locale e vengono progettati e realizzati tenendo conto delle realtà territoriali: Posizione geografica, dimensioni dell'Ente,  leggi e regolamenti locali, tradizioni e usi e costumi del posto. La connotazione della figura dell'agente di polizia locale è strettamente collegata al territorio ed è indispensabile tenerne conto in questo tipo di formazione, perché altrimenti si rischia di impartire una formazione generica che poi, all'atto pratico, sarà insufficiente e inadeguata creando molti problemi all'operatore e ai cittadini. 
La nostra formazione è basata sul ruolo e sulla tipologia di lavoro che l'operatore svolge sul territorio ed e mirata a sviluppare e accrescere la deontologia professionale, l'autorevolezza, il portamento e il modo di comunicare, così da consentire sicurezzatranquillità e qualità del servizio reso ai cittadini.
I corsi sono progettati ed erogati a vari livelli, considerando la professionalità e le caratteristiche personali, di ogni singolo partecipante, così da potere assicurare il mantenimento e un miglioramento continuo delle conoscenze da parte dei frequentatori.
N.B. I programmi, gli impianti e il materiale didattico utilizzati durante lo svolgimento dei corsi sono registrati e coperti da Copyright e non possono essere utilizzati e riprodotti neppure in modo parziale (Legge 22 aprile 1941, n.633 e Legge 18 agosto 2000, n. 248 "Nuove norme di tutela del diritto d'autore").
Pagina 14 di 14

Per migliorare la tua navigazione su questo sito si utilizzano cookies e tecnologie simili Proseguendo con la navigazione ne accetti l'utilizzo leggi l'informativa