• ASA_3613.JPG
  • ASA_5702.jpg
  • ASA_5891.jpg
  • DSC_6099.JPG
  • DSC_6132.JPG
  • DSC_6139.JPG
  • DSC_6141.JPG
  • DSC_6149.JPG
  • DSC_6269.JPG
  • DSC_6291.JPG
Sabato, 30 Maggio 2009 09:06

Riforma della Polizia Locale, continua il percorso

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Disegno di Legge sulla Riforma della Polizia Locale prosegue il suo cammino e a fondo pagina troverete il collegamento per potere leggere e stampare l'ultimo testo che sembra sia definitivo. Al recente congresso dell'A.C.I. tenutosi a Riva del Garda il giorno 26 u.s. il Ministro Maroni  ha condiviso il testo, anzi come si evince dalle parole pronunciate (riportate qui sotto) vuole riformare dopo la nostra legge tutta la 121 per andare in senso europeo ad avere solo due Polizie, una federale (PS CC GdF) ed una locale (su base regionale).... A tale proposito si è in attesa, da Brunetta che ha già dato il suo assenso, andando contro l'unificazione dei contratti del pubblico impiego, nel senso che per gli altri verrà fatto normalmente ma nel contempo farà un contratto per la PL e a questo proposito si è in attesa della formulazione dell'articolo fatta dal suo dirigente legislativo. Pertanto si ipotizza la presentazione del testo in aula a fine giugno, con l'approvazione prima delle ferie per poi ripartire dalla Camera a settembre, con percorso veloce privilegiato e, visto che adesso ci sono pressioni per approvarla anche da parte di chi sino ad oggi se ne fregava è ipotizzabile l'approvazione prima di Natale..... speriamo.   
Qualcuno molto ottimista spera di arrivare molto prima e di presentare il testo approvato a Riccione a fine settembre !

PARTI SALIENTI DEL DISCORSO DEL MINISTRO MARONI A RIVA DEL GARDA (TRENTO)

(Fonte ANSA) - ''........  Nel pacchetto sicurezza non c'era e non c'e' la riforma della Polizia locale. Non e' stata una dimenticanza, perche' sapevo di una serie di proposte che erano gia' state depositate in Parlamento, proprio all'inizio della legislatura''. ''Ho confidato che in quest'anno - ha aggiunto Maroni - la proposta potesse procedere rapidamente, magari collegandola al disegno di legge sulla sicurezza. Cosi' non e' avvenuto per una serie di motivi, ma e' chiaro che quella proposta di legge e' uno dei capitoli del pacchetto sicurezza che noi abbiamo portato all'approvazione e deve essere approvato rapidamente. Approvato il disegno di legge sicurezza nelle prossime settimane, se ritenete e se lo ritengono i promotori - ha concluso - mi faro' parte attiva nei confronti dei presidenti di Camera e Senato delle Commissioni per arrivare a farla approvare. Ne sono davvero convinto, perche' altrimenti e' un modello zoppo''.
In particolare risulta molto importante il passaggio del discorso del Ministro sulla riforma della Polizia Locale:
"Questa è la strada che noi continueremo a seguire. In questo pacchetto sicurezza non c'era e non c'è, dall'iniziativa del governo, la riforma della Polizia Locale. Abbiamo preso questa decisione scientemente, non è stata una dimenticanza, proprio perché sapevamo /sapevo che c'era stata una lunga elaborazione di una serie di proposte che erano già state depositate in Parlamento, proprio all'inizio della legislatura, prima ancora del nostro pacchetto sicurezza. Ho confidato che in quest'anno la proposta potesse procedere rapidamente, magari collegandola al disegno di legge sulla sicurezza, così non è avvenuto per una serie di motivi, ma è chiaro che quella proposta di legge, ma è chiaro che quella proposta di legge, quella iniziativa è uno dei capitoli del pacchetto sicurezza che noi abbiamo portato all'approvazione e deve essere approvato rapidamente. Io garantisco il sostegno del governo alle proposte che ho letto, mi convincono, sono coerenti con il modello di sicurezza che abbiamo definito e, approvato il disegno di legge "sicurezza" nelle prossime settimane, se ritenete, se lo ritengono i promotori, io mi farò parte attivo nei confronti dei Presidenti di Camera e Senato delle Commissioni per arrivare a farla approvare, ne sono davvero convinto perché altrimenti è un modello zoppo! E nella mia esperienza vi assicuro, come nella vostra esperienza di chi quotidianamente vive questi problemi sulla strada, in mezzo alla strada o, come è stato detto, anche sui marciapiedi, bisogna che le cose siano chiare, bisogna essere anche un po' pedanti nel definire le competenze perché altrimenti......... "                

Gianfranco Peletti

Testo integrale del Disegno di Legge dell'On.Saia (unificato) sulla Riforma della Polizia LocaleRapporto annuale dell'ACI sulla Polizia Locale

Rapporto annuale dell'ACI sulla Polizia Locale

 

Letto 37290 volte Ultima modifica il Sabato, 30 Maggio 2009 09:45
Gianfranco Peletti

Ufficiale a.r. della Polizia Locale di Milano, con trentasette anni di esperienza nella Civica Amministrazione Milanese

1 commento

  • Link al commento Katja Sabato, 08 Agosto 2015 16:23 inviato da Katja

    whoah this weblog is magnificent i really like reading your articles.
    Stay up the good work! You realize, a lot of people are hunting round for this information, you could help them greatly.

    Rapporto

Lascia un commento

Per migliorare la tua navigazione su questo sito si utilizzano cookies e tecnologie simili Proseguendo con la navigazione ne accetti l'utilizzo leggi l'informativa