• ASA_3613.JPG
  • ASA_5702.jpg
  • ASA_5891.jpg
  • DSC_6099.JPG
  • DSC_6132.JPG
  • DSC_6139.JPG
  • DSC_6141.JPG
  • DSC_6149.JPG
  • DSC_6269.JPG
  • DSC_6291.JPG
Venerdì, 27 Giugno 2008 02:00

Modena-Istruttori Strumenti Autodifesa

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 

Si è concluso a Modena il primo Corso Formazione Formatori per Istruttori di Strumenti di Autodifesa del Corpo di Polizia municipale. Il Corso, della durata di quaranta ore, ha qualificato 12 operatori del corpo della Polizia municipale cittadina per potere effettuare corsi di mantenimento e aggiornamento a tutto il personale, per garantire la massima sicurezza agli stessi e ai cittadini.

 

Il programma è stato apprezzato dal Comandante, dott. Fabio Lionelli e dai partecipanti (cinque donne e sette uomini), che alla fine del percorso hanno sostenuto una giornata di esami di qualificazione consistenti in prove pratiche, tecniche e scritte.
Insieme all'Ispettore che si occupa della formazione del personale del Corpo della Polizia Municipale, il Comandante ha tracciato le linee guida di questo percorso e seguirà personalmente l'evolversi della situazione, così da potersi avvalere della collaborazione diretta e dell'esperienza acquisita dagli appartenenti a questo gruppo, per potere definire "regole d'ingaggio", modalità di porto e normativa interna per l'utilizzo di questi strumenti. Inoltre, per primi in Italia e nel mondo, questi Istruttori hanno utilizzato il nuovissimo strumento denominato "Strumento Multifunzione di Sicurezza" (interamente progettato e prodotto in Italia), che è come un coltellino svizzero, perchè racchiude molteplici funzioni per gli operatori e quello della difesa è solo un utilizzo fra i tanti possibili.
Tutti i partecipanti si sono impegnati al 100%, compresi gli Istruttori e alla fine del percorso, dopo le prove pratiche, l'impegno risultava ben visibile guardando le braccia e le gambe coperte da numerosi "tatuaggi".
Il Corso è stato seguito con attenzione, tanto che oltre alla rassegna stampa locale è andato in onda anche con un servizio dedicato, sul TG1 delle ore 20.00 con uno share di circa 6.000.000 di spettatori.
Anche questo gruppo entra a far parte degli Istruttori qualificati dalla nostra società e, insieme a quelli di Aosta, Trento, Trieste e di tante altre località, daranno un fattivo contributo alla sicurezza della Polizia locale e dei cittadini, con la finalità di garantire attraverso il controllo del territorio la qualità della vita e la tranquillità che sono la "Mission" della categoria.

A tutti loro i nostri complimenti e i migliori auguri di Buon Lavoro.

 

Letto 37492 volte Ultima modifica il Venerdì, 10 Aprile 2009 14:04
Gianfranco Peletti

Ufficiale a.r. della Polizia Locale di Milano, con trentasette anni di esperienza nella Civica Amministrazione Milanese

Per migliorare la tua navigazione su questo sito si utilizzano cookies e tecnologie simili Proseguendo con la navigazione ne accetti l'utilizzo leggi l'informativa